Casalecchio (Bologna). Muore sulla tomba della moglie, trovato il giorno dopo

Pubblicato il 26 agosto 2012 17:40 | Ultimo aggiornamento: 26 agosto 2012 17:48

BOLOGNA – E’ morto sulla tomba della moglie Dante Baccolini, 84 anni, nel cimitero di Casalecchio di Reno, in provincia di Bologna. Baccolini è stato ritrovato la mattina del 26 agosto da un altro vedovo. Probabilmente l’uomo è stato colto da un malore il 25 agosto, ma l’orario del decesso deve essere chiarito.

Antonello Gustapane, pm di turno della procura di Bologna, è stato avvisato dai carabinieri che hanno dato il via ad accertamenti. Il sindaco di Casalecchio, Simone Gamberini, ha spiegato: “La chiusura delle porte è automatica. Chi vuole rimanere dentro oltre, può passare da uscite che si aprono solo dall’interno”. Nel cimitero non sono poi previsto controlli prima della chiusura delle 18, spiega poi Gamberini: “Nei week-end dopo un certo orario gli operatori vanno via”.