Delitto Pisnoli/ Ergastolo per Giuseppe Arena e rinvio a giudizio per Gabriele Piras, accusati dell’omicidio del suocero del calciatore Daniele De Rossi

Pubblicato il 17 Luglio 2009 20:57 | Ultimo aggiornamento: 17 Luglio 2009 20:57

Il Tribunale di Latina ha emesso la sentenza per l’omicidio di Massimo Pisnoli, suocero di Daniele De Rossi, calciatore della Roma: ergastolo per Giuseppe Arena e rinvio a giudizio per Gabriele Piras. Dopo più di quattro ore in camera di consiglio il giudice Nicola Iansiti ha letto il verdetto nei confronti dei due romani accusati del delitto.  Per Arena è stata riconosciuta l’accusa di omicidio volontario aggravato dalla premeditazione, come richiesto dal pubblico ministero Raffaella De Pasquale che nel corso dell’udienza preliminare.