Denis Bergamini: terzo indagato, il poliziotto marito della ex fidanzata del calciatore

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 aprile 2018 11:45 | Ultimo aggiornamento: 6 aprile 2018 11:45
Denis Bergamini: terzo indagato, il poliziotto marito della ex fidanzata del calciatore

Denis Bergamini: terzo indagato, il poliziotto marito della ex fidanzata del calciatore

ROMA – C’è un terzo indagato per la morte di Donato “Denis” Bergamini, il calciatore del Cosenza originario di Argenta (Ferrara) deceduto in circostanze mai chiarite nel 1989.

Si tratta di Luciano Conte, poliziotto e marito di Isabella Internò, ex fidanzata del calciatore del Cosenza, già indagata insieme a Raffaele Pisano, l’autista del camion sotto il quale venne fatto trovare il cadavere di Bergamini a Roseto Capo Spulico, lungo la strada statale 106 Jonica. La notizia del nuovo indagato nell’inchiesta della Procura della Repubblica di Castrovillari è stata riportata dal sito “Crotonenews” e da Sky sport.

Dall’inchiesta è emerso che Bergamini, che secondo quanto sostenuto all’epoca dalla stessa Isabella Internò si sarebbe suicidato lanciandosi sotto il camion condotto da Pisano, in realtà sarebbe stato ucciso per motivi che sono tuttora in corso d’accertamento. La prima inchiesta sulla morte di Bergamini archiviò il caso come suicidio.

Una seconda inchiesta, risalente al 2011, era stata poi archiviata nel 2015. Nel 2017, infine, il Procuratore della Repubblica di Castrovillari, Eugenio Facciolla, ha aperto una nuova inchiesta, su richiesta dei familiari del calciatore, nella quale sono indagati per omicidio volontario Isabella Internò e l’autista del camion, Raffaele Pisano. A loro si èaggiunto adesso Luciano Conte, che sarebbe indagato soltanto per favoreggiamento personale.