Derik Di Sannio trovato morto: finì nel fiume Cervo in piena

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 agosto 2015 11:48 | Ultimo aggiornamento: 11 agosto 2015 11:48
Derik Di Sannio trovato morto: finì nel fiume Cervo in piena

Derik Di Sannio trovato morto: finì nel fiume Cervo in piena

BIELLA – Morto Derik Di Sannio, il 29enne che domenica 9 agosto è stato travolto dalla piena del torrente Cervo, nella zona di Biella, ingrossato dai forti temporali. Il cadavere è stato ritrovato poco fa da vigili del fuoco e soccorso alpino a qualche chilometro di distanza da Quittengo, dove si era accampato con la tenda.

Il cadavere, scrive l’Ansa, era intrappolato nella captazione del Cordar, qualche chilometro più a valle di Quittengo, dove domenica il giovane si era accampato. Le ricerche erano scattate ieri mattina, quando alcuni amici con cui avrebbe dovuto incontrarsi hanno dato l’allarme. A scatenare l’improvvisa piena del fiume, che lo ha travolto, i forti temporali di domenica notte, che hanno fatto alzare il livello dell’acqua di oltre un metro. La vittima era originaria di Lessona. Di Lui, ieri, i soccorritori avevano trovato in acqua il sacco a pelo, la tenda e la chitarra.