“Di la tua su Veronica Panarello, vinci 120€”: pagina Facebook promuove conto…

Pubblicato il 27 Gennaio 2015 15:45 | Ultimo aggiornamento: 27 Gennaio 2015 15:45

ROMA – “Insulta Veronica Panarello e guadagna 120 euro”. La promessa di uno spazio pubblico su Facebook per poter dire la propria, anche insultando, la mamma del piccolo Andrea Loris Stival ucciso lo scorso 29 novembre a Santa Croce Camerina, in cambio di una vincita in denaro. Questa l’idea di un utente per sfruttare la promozione offerta da una banca online.

Il nome della pagina Facebook non lascia dubbi: “Di la tua su Veronica Panarello e già che ci sei regalati 120 euro”. Il testo descrittivo nemmeno:

“Qui puoi dire tutto quello che vuoi su Veronica Panarello, non censurerò nulla. In più, se vuoi 120 € chiedimeli ;)”.

Ma cosa significa? Un utente ha creato il gruppo per promuovere una banca online, che offre un buono di 120 euro ai nuovi clienti e di 80 euro per ogni cliente che porta un amico in banca. Il creatore della pagina su Veronica ha così deciso di sfruttare il clamore mediatico della morte del piccolo Loris per guadagnare in nuovi amici da presentare in banca e usufruire della promozione.

E se qualcosa non fosse chiaro, il gestore della pagina Facebook spiega tutto in pochi passaggi:

“Sostanzialmente, la storia dei 120 €:

– voi aprite un conto ****** tramite un link che vi do io
– dovete accreditare però il vostro stipendio mensilmente (come fate già con il vostro conto)
– webank in cambio vi da un buono da 120 €”.

Insomma la storia di Veronica Panarello e del piccolo Loris c’entrano ben poco con la pagina di dubbio gusto, ma qualcuno disposto a commentare senza censura, anche gratuitamente, ci sarà di sicuro.

(Foto Facebook)