Diamanti a prezzi gonfiati, arrestato un imprenditore a Milano

di redazione Blitz
Pubblicato il 4 Luglio 2020 10:28 | Ultimo aggiornamento: 4 Luglio 2020 10:28
Arrestato un imprenditore nell'ambito dell'inchiesta sulla truffa dei diamanti

Truffa diamanti, arrestato un imprenditore a Milano (Foto Ansa)

Colpo di scena nell’inchiesta della Procura di Milano sulla presunta truffa con diamanti dai prezzi gonfiati ai danni di migliaia di compratori, tra i quali vip come Vasco Rossi, Federica Panicucci e Simona Tagli.

La Guardia di finanza ha infatti arrestato con l’accusa di autoriciclaggio il titolare di una società nel settore della promozione della vendita di diamanti attiva soprattutto nel Nord Italia. La sua compagna è stata denunciata per riciclaggio. 

Secondo l’ipotesi della accusa la coppia avrebbe investito somme provenienti dalla presunta truffa in  sofisticate operazioni finanziarie.

Circa 2,5 milioni di euro sarebbero stati impiegati per l’acquisto di una villa con piscina a Porto Recanati (Macerata), che è stata poi sequestrata. Con altri 7 milioni l’imprenditore avrebbe regolarizzato la propria posizione fiscale.

L’arresto è uno sviluppo dell’inchiesta che nel febbraio del 2019 aveva portato al sequestro di beni per oltre 700 milioni. La stessa inchiesta nel gennaio 2020 ha condotto al sequestro di quote societarie e attività finanziarie per circa 34 milioni di euro. (Fonte: Ansa)