Direttrice delle poste di Olmi di Collalta (Treviso) annega nel mare di Sharm

Pubblicato il 21 Giugno 2009 23:20 | Ultimo aggiornamento: 21 Giugno 2009 23:20

Una signora di 47 anni, Antonella Cappellazzo, direttrice delle poste di Olmi di Collata (Treviso), è morta, annegata nel mare di Sharm el Sheikh, in Egitto. Ne dà notizia il quotidiano la Tribuna di Treviso.

La tragedia per il momento non ha spiegazioni apparenti. Angela Cappellazzo stava facendo quello che fanno tutti i turisti in quel mare: snorkeling, cioè guardava sott’cqua con l’aiuto di una maschera e di un boccaglio. C’era anche una sua amica, che era in vacanza con lei e  che la seguiva da vicino.

«Mia moglie era una persona in forma, che aveva ben superato i postumi di un intervento. Gli ultimi esami di controllo erano stati positivi e per rilassarsi aveva deciso di concedersi qualche giorno di ferie», racconta il marito Lucio Peruzzo. che viveva con lei a Sant’Antonino in via Gelsomini.

«L’avevo vista il giorno prima della partenza, era felice di tornare in Egitto», spiega l’amico Raffaello Neri. Sarà l’autopsia che dovrà determinare le cause della morte.

5 x 1000