Direttrice di banca giocava al Lotto i soldi di una vecchia

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 Agosto 2015 12:14 | Ultimo aggiornamento: 22 Agosto 2015 12:14
Direttrice di banca giocava al Lotto i soldi di una vecchia

Direttrice di banca giocava al Lotto i soldi di una vecchia

GENOVA – C’era anche una direttrice di filiale che avrebbe prelevato soldi dal conto di un’anziana cliente, per poi “giocarli al lotto”, alla Cassa di Risparmio di Carrara, controllata dalla Banca Carige di Genova. E poi Regali a dirigenti bancari per ottenere credito. Sospetti su alcuni appalti post-alluvione. Una gestione di alcune pratiche quantomeno “anomala”.

Il nuovo dossier è arrivato nei giorni scorsi ai magistrati che si occupano dell’inchiesta su Banca Carige. Come riportano Marco Grasso e Matteo Indice su Il Secolo XIX,

l’esposto riguarda una delle controllate del gruppo, la Cassa di risparmio di Carrara, di cui è stato vicepresidente l’ex numero uno di Carige stessa Giovanni Berneschi. Il grande accusatore è Ferruccio Fambrini, imprenditore edile coinvolto in una lunga vicenda giudiziariaper bancarotta che da anni sostiene di essere stato rovinato da un gruppetto di manager dell’istituto di credito locale; anche se parte delle sue denunce, già oggetto di un’indagine della Procura di Massa, sono state archiviate.

Tra il materiale inedito consegnato al procuratore aggiunto Nicola Piacente, titolare dei vari fascicoli sulla cassa di risparmio genovese insieme al sostituto Silvio Franz, c’è una recente registrazione ambientale, eseguita di nascosto, d’un colloquio avvenuto tra l’impresario e unmembro del top management della banca toscana. Un’intercettazione che, spiega l’accusato, sarebbe stata effettuata su richiesta della Procura di Carrara, nell’ambito di un’inchiesta sui lavori legati al crollo di un argine del torrente Carrione durante le piogge che hanno colpito la Versilia l’anno scorso. Il materiale è stato affidato alla Guardia di Finanza dal professionista che assiste l’imprenditore, Giovanni Benassi (…)