Discoteca Corinaldo, Eleonora Girolimini: la mamma morta al concerto di Sfera Ebbasta

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 dicembre 2018 14:50 | Ultimo aggiornamento: 8 dicembre 2018 20:39
Discoteca Corinaldo, Eleonora Girolimini: la mamma morta al concerto di Sfera Ebbasta (foto Ansa)

Discoteca Corinaldo, Eleonora Girolimini: la mamma morta al concerto di Sfera Ebbasta (foto Ansa)

ANCONA – Lascia quattro figli, tra cui la ragazza undicenne che aveva accompagnato alla discoteca “Lanterna Azzurra” di Corinaldo, e che si è salvata Eleonora Girolimini, una delle vittime della tragedia avvenuta in occasione del dj set di Sfera Ebbasta. Figlia di un noto ristoratore della città, Eleonora Girolimini era piuttosto conosciuta a Senigallia dove viveva la famiglia. Il padre gestisce infatti un locale, noto soprattutto negli anni ’80 sul lungomare.

Frequentavano quasi tutti il liceo o le scuole superiori di Senigallia i ragazzi morti nella tragedia della Lanterna di Corinaldo. Uno, Daniele, è figlio di un dipendente comunale. Giocava a calcio nella As Senigallia. Emma, è invece figlia del titolare di una parafarmacia di uno dei centri commerciali della zona. “Tutte storie identiche accomunate da un’immane tragedia” dice chi li conosceva.