Cronaca Italia

Disinfettanti d’oro alla Asl di Foggia: costavano 60 euro, li compravano a 1.920

 Asl di Foggia

Asl di Foggia

FOGGIA – Costavano 60 euro l’uno, venivano pagati dalla Asl di Foggia al prezzo smisurato di 1.920. E’ la storia della truffa dei disinfettanti d’oro nella quale sarebbero coinvolti cinque dipendenti dell’azienda sanitaria e due imprenditori per un danno totale pari a 1,6 milioni di euro,

Ogni flacone, secondo gli inquirenti, costituito da 5 litri di disinfettante per sale operatorie, veniva fatturato a 1.920 euro mentre il valore di commercializzazione da parte del produttore estero era di 48,53 sterline inglesi, pari a circa 60 euro. Dal 2009 al 2011 erano state irregolarmente deliberate forniture per ulteriori 929 flaconi, per una spesa complessiva di 1.783.680 euro. 

Le società fornitrici, si legge tra le carte, avrebbero corrotto i pubblici dipendenti con tangenti e altre utilità per almeno 14mila euro.

Agli arresti domiciliari un imprenditore e due impiegati dell’Asl: Ettore Folcando, di Foggia, di 35 anni, amministratore della Fly srl, società fornitrice del disinfettante,  Giovanni Grilli, di 46 e Nicola Marinaro, di 50, entrambi dipendenti dell’Asl.

To Top