Distributore preservativi al liceo Montale di San Donà di Piave

Pubblicato il 14 Marzo 2012 13:25 | Ultimo aggiornamento: 14 Marzo 2012 14:31

VENEZIA, 14 MAR – Un distributore di profilattici nei bagni degli studenti: il consiglio di istituto del liceo classico e linguistico Montale di San Dona' di Piave approva la proposta, avanzata dagli studenti sull'esempio del Keplero di Roma e del Parini di Milano, ma la decisione fa discutere insegnanti e genitori. Al punto che per il via libera del provvedimento a maggioranza, come riportano i giornali locali, risulta decisivo il voto a favore del presidente del consiglio d'istituto Vittorino Maschietto.

''Ho appoggiato dall'inizio l'iniziativa dei ragazzi – spiega – perche' sono convinto che sia necessaria una maggiore informazione e prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili''. Una scelta, aggiunge, che vuole essere ''un importante segnale, che lascia liberi i contrari di non approfittarne, ma garantisce una protezione in piu' ai favorevoli''.

Il distributore di preservativi non debuttera' comunque, almeno nell'immediato, nell'istituto scolastico veneziano. La questione e' attualmente sospesa a seguito di un'osservazione formale da parte della dirigenza scolastica che ritiene, normativa alla mano, che vi debba essere un parere del collegio dei docenti e dei consigli di classe.