Diuri Koshtura fermato dopo incidente: Valerie Perri, 10 anni, era morta

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Dicembre 2014 20:43 | Ultimo aggiornamento: 15 Dicembre 2014 20:43
Diuri Koshtura fermato dopo incidente: Valerie Perri, 10 anni, era morta

Diuri Koshtura fermato dopo incidente: Valerie Perri, 10 anni, era morta (foto di repertorio)

MONTALTO UFFUGO (COSENZA) – Diuri Koshtura è stato fermato con l’accusa di omicidio colposo: lui, di 24, anni, è il giovane che era alla guida dell’auto su cui viaggiava Valerie Perri, di 10 anni, morta in seguito allo scontro con un’altra vettura avvenuto ieri sera a Montalto Uffugo, in provincia di Cosenza.

Koshtura, dopo l’impatto risultato fatale per la bambina, figlia di amici del giovane, si era allontanato facendo perdere le sue tracce e solo stamattina si era consegnato ai carabinieri della Compagnia di Rende. L’uomo, identificato grazie ai documenti trovati all’interno della vettura e ad alcune videoriprese in un bar in cui si era recato in tarda serata, oltre ad alcune denunce per guida senza patente e guida in stato di ebbrezza, ha alle spalle anche un arresto, nel 2009, per tentato omicidio per accoltellamento. Il provvedimento di fermo è stato emesso dalla Procura della Repubblica di Cosenza anche per scongiurare una possibile fuga da parte di Koshtura.

I carabinieri, dopo averlo identificato grazie alle indicazioni dei familiari della bambina (padre italiano e madre ucraina), si sono procurati il numero del suo telefonino e gli hanno inviato alcuni sms convincendolo a presentarsi spontaneamente per chiarire la propria posizione.