Dj Shakespeare è morto: Luca Casalucci stroncato da un malore nella notte. Aveva 39 anni

di redazione Blitz
Pubblicato il 24 Luglio 2019 8:55 | Ultimo aggiornamento: 24 Luglio 2019 8:55
Dj Shakespeare è morto: Luca Casalucci stroncato da un malore nella notte. Aveva 39 anni

In foto Luca Casalucci, in arte Dj Shakespeare. Stroncato da un malore a 39 anni

TREVISO – Lunedì sera ha postato l’ultima canzone, una delle sue preferite: Raised on rock, degli Scorpions. Poi è andato a dormire e non si è più svegliato. Se ne è andato così Luca Casalucci, in arte Dj Shakespeare o Shake The Rockfather, uno dei più amati del Veneto. I familiari lo hanno trovato all’ora di pranzo, ormai senza vita nella sua abitazione a Musile di Piave (Venezia). Forse stroncato da un improvviso malore nella notte tra lunedì 23 e martedì 24 luglio. Aveva 39 anni.

Dj Shake era molto noto e amato tra il popolo della notte in Veneto. Originario della provincia di Treviso, aveva frequentato l’Istituto nautico Venier. Ma la sua vera passione era la musica rock: i suoi show erano affollatissimi nei locali più famosi tra la Marca e la provincia di Venezia, da Jesolo a San Donà e oltre.

La salma è ora a disposizione dell’autorità giudiziaria che si riserva di decidere se effettuare l’autopsia. Mentre sui social sono in tanti a ricordarlo con affetto. Una delle sue ultime apparizioni l a scorsa al festival Suoni di Marca sulle mura di Treviso. Tra i messaggi di addio, anche quello dell’Hard Rock Cafè di Venezia: “Oggi perdiamo un carissimo amico ed artista. Buon viaggio Shake, porta un po’ di sano rock ‘n’ roll anche lassù”. (Fonte: Corriere del Veneto)