Dolce & Gabbana: maxi multa da 343 mln per evasione fiscale

Pubblicato il 30 Marzo 2013 - 15:35 OLTRE 6 MESI FA
Dolce & Gabbana: maxi multa da 343 mln per evasione fiscale

Stefano Gabbana e Domenico Dolce (foto Lapresse)

ROMA – Dolce & Gabbana: maxi multa per evasione fiscale confermata in Appello. Si tratta di una sanzione da 343 milioni di euro agli stilisti. Lo confermano fonti del dossier secondo cui la Commissione tributaria di Milano ha confermato la sentenza di primo grado dando cosi’ ragione all’Agenzia delle Entrate.

La giustizia tributaria, nella sentenza anticipata dall’Adnkronos, avrebbe confermato la “condotta di un abuso di diritto posta in essere al solo scopo di procurarsi un vantaggio fiscale”.

Tutto è cominciato nel marzo del 2004, quando Domenico Dolce e Stefano Gabbana hanno costituito una società in Lussemburgo, la Dolce & Gabbana Luxemburg sarl, che a sua volta costituisce la società Gado sarl. Quest’ultima acquista dagli stessi stilisti, al prezzo di 360 milioni di euro, alcuni marchi e successivamente, con un contratto di licenza, concede a un’altra società (la Dolce & Gabbana srl) il diritto di sfruttamento dei marchi in esclusiva e dietro il pagamenti di royalties.