Domenico Grispino, marito Kyenge sulle feci di cane: “Ma quale razzismo, meglio se stava zitta”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 aprile 2018 9:09 | Ultimo aggiornamento: 18 aprile 2018 10:10
Domenico Grispino, il marito di Cecile Kyenge a La Zanzara sulle feci di cane: "Ma quale razzismo, meglio se stava zitta"

Domenico Grispino, marito Kyenge sulle feci di cane: “Ma quale razzismo, meglio se stava zitta” (foto d’archivio Ansa)

ROMA – Il marito di Cecile Kyenge, Domenico Grispino, smentisce la moglie sulla teoria che le feci di cane sul muro di casa siano state un attacco di stampo razzista.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela qui

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

Grispino è intervenuto a La Zanzara su Radio 24: “Il vicino si faccia vivo, e so chi è. Non c’è niente di vero, è un bugiardo se dice che il mio cane lascia sempre la cacca in giro. Sarà successo due volte negli ultimi anni. Il cane ha dieci anni ed è stitico. Si sforza un casino per farla, si abbassa sempre, cammina abbassato e forse per questo gli danno sempre la colpa. L’altro giorno è caduto uno stronzetto di un centimetro che non ho visto, cazzo”.

“A un certo punto – continua – è arrivato uno tutto cattivo che ha protestato. Ma erano pochi . Ma forse gli sto sul cazzo perché ho votato la Lega e non sono più di sinistra. Anzi, dico che il Pd è bollito”.  Ma come, hai tradito tua moglie?: “Non ho tradito nessuno. Il Pd non esiste più, sono bolliti. Son bolliti…”. Ma la Lega è il partito che ha dato dell’orango a tua moglie Cecile: “Sì, ma non sono affatto tutti così. Anzi sto lavorando a un progetto per l’Africa col vice di Salvini, Fontana”.

Poi torna sulla vicenda della cacca del cane per la quale la moglie ha parlato di razzismo: “Quello che ha detto il vicino non è vero, è un bugiardo. Ho un pastore maremmano, Zibì, come Boniek, che porto in giro di giorno proprio per evitare casini. Dunque lo vedo quando caga. E vado sempre in giro coi sacchetti di plastica”. Dunque non c’è razzismo?: “No, era meglio se stava zitta. Poteva contare fino a dieci prima di parlare”. La Lega è razzista?: “No, assolutamente no. Non sono né xenofobi né razzisti. Non sono d’accordo con Cecile su questo”.

Sei favorevole al governo Di Maio-Salvini?: “Sì, ho votato in quel modo anche con questo obiettivo”. Ma quanto la vedi Cecile?: “Poco, ma forse è meglio per mantenere il matrimonio. I rapporti resistono anche perché ci si vede poco”. Ancora sul cane: “Il vicino non può andare in giro a sputtanare la gente, ma non porto nessuno in tribunale. Sembra che io vado in giro a seminare la merda del cane. Io sto attento proprio a vedere se ha fatto la cacca o meno perché passano dei giorni che non la fa”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other