Cronaca Italia

Don Ernesto Mariconti trova i ladri in chiesa. Poi li segue e pubblica foto su Fb

Don Ernesto Mariconti trova i ladri in chiesa. Poi li segue e pubblica foto su Fb

Don Ernesto Mariconti trova i ladri in chiesa. Poi li segue e pubblica foto su Fb

CREMONA – Ha pubblicato su Facebook la foto dei ladri che poco prima aveva sorpreso a rubare nella sua chiesa. Così don Ernesto Mariconti, parroco di Camisano (Cremona), non si è lasciato intimorire dai due furfanti trovati con le mani nella cassetta delle offerte.

E’ successo sabato scorso. Il prelato, 50 anni, da 6 alla guida della parrocchia di Camisano, prima ha scoperto e messo in fuga i due uomini, poi non pago ha deciso di seguirli e fotografarli. Dopodiché li ha denunciati, riuscendo così a fornire ai carabinieri un identikit accuratissimo.

Al quotidiano Il Giorno il parroco racconta:

“Era il primo pomeriggio e sono andato in chiesa. Forse sarà stato per l’orario insolito, ma quando sono entrato nella parrocchiale ho notato che c’erano due persone”.

Uno faceva il palo all’ingresso, l’altro nella cappella del Cristo Deposto con le mani nella cassetta delle offerte. “Che cosa state cercando?”, gli ha intimato e quelli si sono incamminati in tutta fretta verso l’uscita. A quel punto il prete gli è corso dietro e sul sagrato della chiesa ha tirato fuori il telefonino e gli ha scattato una foto.

I due si sono poi dileguati, salendo a bordo di una utilitaria bianca.

“Mi sono sembrati italiani, anche se avevano un colore olivastro. Uno dei due ha pronunciato una sola parola, “Niente”, poi entrambi si sono rapidamente allontanati. Avevano i baffi e hanno raggiunto l’auto. Ai carabinieri penso di aver fornito utili indicazioni anche per riconoscere l’auto”. […]

[…] “Non è la prima volta che i ladri vengono in chiesa a rubare le offerte – conclude don Ernesto – Negli ultimi due anni mi è già capitato di trovare le cassette svuotate, ma è la prima volta che incontro i responsabili. Questa volta non ce l’hanno fatta”.

To Top