Donna sequestrata a Mazara del Vallo, salvata da un sms

Pubblicato il 16 Gennaio 2012 21:23 | Ultimo aggiornamento: 16 Gennaio 2012 21:29

MAZARA DEL VALLO (TRAPANI), 16 GEN – Un uomo di 38 anni di Mazara del Vallo (Trapani), Luciano Quinci, e' stato arrestato dalla polizia, e poi condannato a quattro mesi (pena sospesa) dal Tribunale monocratico di Mazara del Vallo, per avere sequestrato sabato scorso a Trapani una ragazza extracomunitaria di 24 anni, e averla portata nella propria abitazione a Mazara.

La donna e' stata rapita mentre si trovava in compagnia del fidanzato: Quinci l'ha fatta salire a bordo di un'auto e l'ha portata a Mazara. Solo grazie a un sms inviato a un'amica, che si e' subito rivolta ai poliziotti, la donna e' riuscita a chiedere aiuto e a dare indicazioni sul posto dove si trovava. Giunti nella casa, gli agenti hanno rinvenuto la ragazza in preda al panico, mentre Quinci si e' arreso senza opporre resistenza. Gia' il mese scorso aveva cercato di sequestrare un'altra donna, nel centro di accoglienza a Salinagrande, ma era stato arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.