Donna Simpson: 273 kg di peso e taglia XXXXXXXL. Ma lei vuole ingrassare ancora

Pubblicato il 15 Marzo 2010 21:19 | Ultimo aggiornamento: 15 Marzo 2010 21:19

Donna Simpson

Per ora è a quota 273 ma entro due anni punta a sfondare, bilancia sotto i piedi, il peso di 450 chili. Donna Simpson, 42 anni, americana del New Jersey, sogna di entrare nel Guinness dei primati come la donna più grassa del mondo. Con un obiettivo simile davanti, la Simpson, già taglia XXXXXXXL, può concedersi il lusso di non farsi mancare nulla a tavola.

Di media la signora Simpson riesce ad assumere tranquillamente 12000 calorie al giorno, contro una media, per le donne, attorno alle 2000. La “dieta” della donna, però, qualche problema lo crea visto che la signora, solo in generi alimentari, spende 750 dollari a settimana. Roba da mandare in bolletta la famiglia. La Simpson, però, ha trovato il modo di non far pesare le sue abitudini alimentari sul bilancio familiare: sul web, a pagamento, è disponibile un sito dove la si può vedere mentre si ingozza di cibo spazzatura.

L’alimento preferito di Donna è il sushi di cui, spiega al quotidiano inglese Daily Mail, « a differenza di altre persone ne posso mangiarne anche 70 grossi pezzi in una volta sola». Nel suo menù, poi, non mancano mai le ciambelle ricoperte di glassa.

In ogni caso la Simpson sul Guinness dei primati c’è già, come mamma più grassa del mondo. Quando ha dato alla luce sua figlia, infatti, pesava già 241 chili e per assisterla c’è voluta un’equipe composta da 30 medici.  In famiglia, per la Simpson, non c’è nessun problema: suo marito Philips, 49 anni, è un amante delle donne grasse. Sotto una certa taglia neppure le guarda.

Guinness a parte, però, la signora Simpson assicura di essere in salute e non avere problemi. Peccato che, a 42 anni, per andare a fare spesa, abbia bisogno di un carrello apposito perchè di camminare per più di qualche metro proprio non se ne parla.