Donna uccisa a Prevalle. I carabinieri cercano il nipote tossicodipendente della vittima

Pubblicato il 17 luglio 2010 15:50 | Ultimo aggiornamento: 17 luglio 2010 16:06

E’ Carla Ruffatto, 83 anni, la vittima dell’omicidio avvenuto intorno alle 12 a Prevalle, nel Bresciano. E’ stata invece ferita in modo grave, ma non è in pericolo di vita, la figlia Franca. I carabinieri della compagnia di Brescia stanno cercando Emiliano Dolcetti, 35 anni, nipote della donna uccisa.

E’ stata Franca Dolcetti ad avvisare una cugina. Le due donne quando i soccorritori sono arrivati erano in un lago di sangue. Al momento sono in corso i rilievi della scientifica. Emiliano Dolcetti in passato ha avuto problemi di tossicodipendenza ed èstato in comunità, da dove era uscito circa un anno fa.

All’origine del delitto non vi sarebbe comunque una rapina, ma un rapporto che si è deteriorato negli anni tra le due donne aggredite e Emiliano Dolcetti.