Doppio lavoro: sotto accusa nove medici dell’ospedale di Foggia

di Andrea Pala*
Pubblicato il 26 Ottobre 2010 15:32 | Ultimo aggiornamento: 26 Ottobre 2010 16:10

Si sono chiuse le indagini della Procura di Foggia su alcuni medici degli Ospedali Riuniti. Su di loro pende l’accusa di aver lavorato al di fuori della struttura sanitaria nel normale orario di lavoro. La Procura ha consegnato nove avvisi di conclusione degli indagini compiute tra il 2007 e il 2008. Le forze dell’ordine hanno accertato che le persone coinvolte avevano presentato delle dichiarazioni false. I medici sostenevano infatti di svolgere l’attività al di fuori dell’ospedale in orari diversi da quello di servizio.

Il nucleo di polizia tributaria della Guardia di Finanza di Foggia ha accertato che il danno arrecato all’ospedale è di circa 110 mila euro.

* Scuola di Giornalismo Luiss

[gmap]