Droga: arrestato corriere con 10 kg di eroina sull’A4

Pubblicato il 10 Febbraio 2011 8:14 | Ultimo aggiornamento: 10 Febbraio 2011 8:26

VERONA – Dieci chilogrammi di eroina sono stati sequestrati dal Gico del Nucleo di polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Venezia, con il supporto della Polstrada di Verona Sud, ad un corriere albanese, sull’autostrada A4, in provincia di Verona. Il fermo del corriere è avvenuto nell’ambito di una articolata attività di monitoraggio della principale arteria autostradale che collega il Veneto alla Lombardia, punto di passaggio quasi obbligato per la rotta interna seguita dai trafficanti di stupefacenti.

In particolare, la costante analisi dei dati sui sequestri già effettuati dai finanzieri sta evidenziando come il principale flusso di droga verso i centri di smistamento e di spaccio della regione Veneto segua prevalentemente, oltre alle più comuni direttrici, anche l’utilizzo di corrieri non conosciuti dalle forze dell’ordine.

L’albanese è risultato incensurato e impiegato presso una struttura alberghiera. L’uomo è stato fermato dopo un lungo inseguimento sulla A4 mentre guidava un’automobile diretto verso Venezia. La droga sequestrata è del tipo brown sugar e avrebbe assicurato agli spacciatori circa 500.000 euro di guadagno.