Droga, nascondeva un chilo di cocaina nello stomaco: arrestata

Pubblicato il 29 maggio 2010 17:05 | Ultimo aggiornamento: 29 maggio 2010 17:28

Una nigeriana di 22 anni, corriere della droga, è stata intercettata alla stazione ferroviaria di Reggio Emilia con una quantità di stupefacente eccezionale rispetto al sistema di trasporto. La ragazza custodiva infatti nello stomaco oltre un chilo di cocaina purissima in 68 ovuli.

La polizia ha chiesto i documenti alla giovane, appena scesa da un treno da Milano, durante un normale controllo. Gli agenti hanno però notato subito la sua titubanza, per cui l’hanno accompagnata dapprima in questura poi, poiché il suo disagio aumentava, all’ospedale.

E’ bastata una radiografia al pronto soccorso per scoprire cosa la nigeriana portava nello stomaco correndo un grave rischio per la sua salute. Dopo l’espulsione dei 68 ovuli la giovane è rimasta ricoverata in osservazione all’ospedale. Per lei sono però scattate le manette.

Negli ambienti della polizia, il trasporto della nigeriana è considerato un record poiché normalmente i corrieri della droga che si avvalgono di questo sempre più diffuso sistema di spaccio ingeriscono non più di 20-30 ovuli.