Consegnavano la dorga a domicilio, 17 persone arrestate nel Napoletano

Pubblicato il 1 Giugno 2010 8:40 | Ultimo aggiornamento: 1 Giugno 2010 8:54

Facevano consegne a domicilio, come in un vero e proprio supermercato. Ma la merce era particolare: stupefacenti. Una banda di spacciatori del Napoletano si era specializzata nel consegnare la droga a casa, dopo aver preso un appuntamento telefonico con i consumatori. Il comando provinciale dei carabinieri di Napoli ha arrestato 17 persone, tutte componenti dell’organizzazione specializzata nello spaccio di cocaina.

Tra i fermati i sono anche due persone ritenute contigue al clan camorristico Pesacane, attivo a Boscoreale. Nel corso di indagini i carabinieri della Compagnia di Castellammare di Stabia, coordinati dalla Procura di Torre Annunziata, hanno documentato oltre mille casi di spaccio, scoprendo che la rete di vendita degli stupefacenti utilizzava modalità non consuete di consegna della droga: a domicilio e previo appuntamento telefonico.