Droga: smantellate a Genova due gang internazionali, 21 arresti

Pubblicato il 4 Marzo 2010 9:56 | Ultimo aggiornamento: 4 Marzo 2010 9:56

Due organizzazioni criminali dedite al traffico internazionale di droga importata dal Nord Africa e dalla ex Yugoslavia sono state smantellate a Genova dai carabinieri.  Nel corso dell’operazione, denominata “Oasi 2007” , sono state eseguite 21 ordinanze di custodia cautelare in carcere.

I  provvedimenti riguardano in particolare tre italiani residenti nel capoluogo ligure, mentre gli altri 18 sono prevalentemente marocchini e slavi, arrestati tra Sanremo, Padova, Pavia, Milano e Roma.

Le indagini, avviate nel dicembre 2006, hanno consentito di identificare due distinti sodalizi criminali. Uno di questi, costituito da maghrebini, curava il trasporto di hashish tra il Nord Africa e la Lombardia, mentre l’altro, composto da slavi, era attivo nell’esportazione di cocaina dalla Spagna verso l’Italia. Entrambe le organizzazioni erano in contatto con un gruppo di italiani che importavano e spacciavano la droga.

Nel corso delle attività investigative, protrattesi fino alla fine del 2008 e condotte in stretto contatto con le forze di polizia francesi e spagnole, sono state arrestate 29 persone in flagranza, sono state eseguite 5 ordinanze di custodia cautelare in carcere, 14 persone sono state denunciate in stato di libertà e sono stati sequestrati 354 chili di hashish, 45 chili di cocaina e 100mila euro.