Droga: sequestrati 11 Kg di hashish, 3 arresti a Roma

Pubblicato il 13 Marzo 2010 9:13 | Ultimo aggiornamento: 13 Marzo 2010 9:15

Tre persone arrestate e 14 Kg di droga sequestrati, è il bilancio dell’operazione antidroga conclusa dai Carabinieri, alle prime luci dell’alba di sabato. Nel corso del servizio i Carabinieri della Stazione Roma Appia, come riporta l’Agi, hanno arrestato un cittadino etiope di 35 anni con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Lo straniero controllato sulla via Collatina, nei pressi della sua abitazione, è stato trovato in possesso di 15 bustine di “khat” pronte per essere vendute. I Carabinieri nell’appartamento dell’uomo hanno rinvenuto altri 2,5 chili della stessa sostanza e gli strumenti per il confezionamento.

Il “khat”, che è un’erba euforizzante e che in passato veniva distribuita ai combattenti del Corno d’Africa durante le battaglie per infondere coraggio, ridurre gli stimoli della fame e del sonno, è stata sequestrata, mentre il 35enne, arrestato sarà giudicato con rito direttissimo.

Undici Kg di Hashish nascosti nel portabagagli di un’auto sono stati rinvenuti invece dai Carabinieri della Stazione Roma Porta Cavalleggeri, che hanno arrestato gli occupanti, una donna e un uomo, di 36 e 38 anni, lei romana lui originario della provincia di Teramo entrambi pregiudicati.

Durante il controllo i due si sono mostrati subito nervosi e i militari insospettiti dal loro atteggiamento hanno proceduto alla perquisizione dell’autovettura rinvenendo e sequestrando l’ingente quantitativo di stupefacente. Gli arrestati sono stati ristretti rispettivamente presso le case circondariali di Rebibbia e Regina Coeli a disposizione dell’autorità Giudiziaria.