Droga/ Laboratorio in casa per spacciare cocaina, arrestato un anziano di Alghero

Pubblicato il 15 Luglio 2009 12:20 | Ultimo aggiornamento: 15 Luglio 2009 12:39

Un pensionato di 72 anni è stato arrestato dai carabinieri ad Alghero per detenzione di droga a fini di spaccio. Pasquale Costantino Senatore, che ha precedenti specifici risalenti a venti anni fa, era tenuto da tempo sotto osservazione. Ieri è stato bloccato dai militari mentre usciva da un’autorimessa che aveva in uso, nella zona di Sant’Agostino. Addosso gli sono stati trovati quattro grammi di hashish, ma all’interno del locale i carabinieri hanno scoperto un vero laboratorio per il confezionamento della droga, sequestrando 120 grammi di cocaina divisa in sei involucri, 95 grammi di hashish, 660 euro in contanti, probabile provento dell’attività illecita, due bilancini di precisione, un coltello a serramanico con tracce di droga sulla lama, sostanze da taglio, sacchetti di cellophane e un accendino per preparare e vulcanizzare le dosi.

Tutto il materiale, compreso lo stupefacente, era ben esposto su un banco da lavoro. L’uomo è stato rinchiuso nel carcere sassarese di San Sebastiano. I dettagli dell’operazione sono stati illustrati stamane al comando provinciale di Sassari in una conferenza stampa dal comandante della compagnia di Alghero, capitano Gianluca Zara. Secondo gli investigatori, era lo stesso pensionato a spacciare la droga.