Droga, ragazzo di 17 anni arrestato in classe nel Trevigiano

Pubblicato il 16 Marzo 2010 17:56 | Ultimo aggiornamento: 16 Marzo 2010 17:56

Cane antidroga

Carabinieri e dirigente scolastico entrano in classe, il cane “Falco” punta deciso uno zainetto dentro il quale militari trovano 20 grammi di hashish e un bilancino per preparare le dosi direttamente a scuola.

È  finito così in manette uno studente di 17 anni di Vittorio Veneto (Treviso), iscritto all’Istituto tecnico commerciale “Marco Fanno”, di Conegliano (Treviso).

Al ragazzo, incensurato, è stata applicata la misura cautelare della permanenza in casa, l’equivalente degli arresti domiciliari per i minorenni. È stato denunciato alla Procura dei minori di Venezia per il reato di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I carabinieri di Conegliano hanno sequestrato al ragazzo anche una modesta quantità di denaro, sospetto provento di vendita di dosi ai compagni, ma nessun altro studente della classe perquisita è stato trovato in possesso di droga.