Droga: sequestrati 640 chili di hashish, un arresto nel torinese

Pubblicato il 5 Ottobre 2010 9:12 | Ultimo aggiornamento: 5 Ottobre 2010 9:26

Un marocchino, presunto magazziniere della droga, è stato arrestato nelle scorse ore a Torino dai carabinieri del Reparto operativo di Bergamo, perchè trovato in possesso di circa 640 chili di hashish. L’uomo, un buttafuori trentenne, da tempo residente in Italia, è ora in carcere con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

La droga era nascosta in parte nell’abitazione dell’uomo, e in parte all’interno della sua auto, una Opel Combo. Il blitz dei carabinieri è scattato nell’ambito di un’inchiesta che nei mesi scorsi aveva già portato al sequestro di oltre 800 chili di hashish proveniente dalla Spagna e destinato al mercato del Nord Italia. Il valore dello stupefacente sequestrato, secondo i carabinieri, si aggira intorno ai tre milioni di euro.