Dumitrus Pradais ucciso a Roma per una donna. “Era un gran lavoratore”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 settembre 2014 10:58 | Ultimo aggiornamento: 16 settembre 2014 10:58
Dumitrus Pradais ucciso a Roma per una donna. "Era un gran lavoratore"

Dumitrus Pradais ucciso a Roma per una donna. “Era un gran lavoratore”

ROMA – Una donna che, ad un pic nic al parco con gli amici, beve troppo e insulta un uomo. Lui che reagisce e il fidanzato di lei che lo accoltella. E’ morto così Dumitrus Pradais, 52 anni, romeno, ucciso domenica 14 settembre al parco Villa De Sanctis a Roma, zona Centocelle. 

Gli amici lo ricordano. Come Iancu Dan, anche lui romeno, di 38 anni, titolare di una ditta di allestimenti, che a Laura Bogliolo del Messaggero ha raccontato:

“Dumitrus era una brava persona, lavorava con me, lo ospitavo anche a casa. La mia ditta lavora per Mediaset, abbiamo montato anche gli allestimenti per il Grande Fratello. In questi giorni stiamo occupando del palco della trasmissione televisiva Amici. Dumitrus era un instancabile lavoratore. Ho dovuto avvertire io la sorella che abita a Milano, era distrutta”.

Nessuno tra gli amici della vittima conosceva quel ragazzo che ha preso uno dei coltelli usati per il pic nic e l’ha piantato due volte sul copro della vittima. Anche lui è romeno, con precedenti, ed è stato identificato dai carabinieri poco dopo l’omicidio.

“Non dovevano portare quella ragazza al pic nic, quando beve diventa aggressiva: ha insultato Dumitrus che ha reagito. “Sta zitta” le ha detto, e il fidanzato della donna lo ha accoltellato. L’aggressore è fuggito, Dumitrus ha provato a rincorrerlo, ma dopo qualche passo è crollato a terra in una pozza di sangue”.