E’ morta a 96 anni Costanza Kechler de Asarta, che ospitò Hemingway in Friuli

Pubblicato il 8 Agosto 2014 15:00 | Ultimo aggiornamento: 8 Agosto 2014 15:00
Hemingway e la contessa

Hemingway e la contessa

UDINE – E’ morta a 96 anni, a Fraforeano di Ronchis (Udine), Costanza Kechler de Asarta, nobildonna friulana nota come animatrice culturale e grande amica di Ernest Hemingway, suo ospite nella villa che ispirò il romanzo “Di là dal fiume e tra gli alberi”. Ne dà notizia la famiglia, con un necrologio pubblicato sui quotidiani locali del Friuli Venezia Giulia.

L’incontro tra Papa Hemingway e la famiglia Kechler avvenne la prima volta a Cortina nel 1948, complice la passione comune per caccia e pesca. Nella proprietà di Fraforeano lo scrittore fu più volte ospite anche per battute al fagiano.

I conti Kechler furono tra i fondatori della località turistica di Lignano Pineta, che venne ribattezzata da Hemingway la “Florida d’Italia”. I funerali di Costanza Kechler de Asarta si sono svolti nella cappella di famiglia vicino al cimitero di Fraforeano. La contessa è stata sepolta a Muscletto, accanto al marito, Alberto “Titi” Kechler