EasyJet, aereo costretto ad atterraggio di emergenza: fumo in cabina

di redazione Blitz
Pubblicato il 16 novembre 2017 12:27 | Ultimo aggiornamento: 16 novembre 2017 12:27
easyjet-aereo-atterraggio-emergenza

EasyJet, aereo costretto ad atterraggio di emergenza: fumo in cabina

MILANO – Atterraggio di emergenza mercoledì 15 novembre per un aereo della EasyJet decollato da Milano Malpensa e diretto a Malaga, in Spagna. Il velivolo è stato costretto a rientrare in aeroporto nel primo pomeriggio perché nella cabina di pilotaggio si era creato del fumo.

L’aereo della compagnia low cost inglese, con a bordo il solo equipaggio, era decollato alle 13:45 di mercoledì e pochi minuti dopo la partenza ha segnalato alla torre di controllo la presenza del fumo e di uno strano odore, chiedendo il permesso di atterrare, cose che è avvenuta poco dopo le 14. I membri dell’equipaggio sono stati portati in infermeria per un‘intossicazione.

EasyJet in una nota ha confermato che “il volo EZY9003 da Milano Malpensa diretto a Malaga è tornato oggi a Malpensa a causa di un problema tecnico che ha provocato la presenza di uno strano odore. I piloti – prosegue la nota – hanno chiesto di velocizzare l’atterraggio e il velivolo è atterrato regolarmente ed è stato assistito dai servizi antincendio in linea con le procedure. L’equipaggio è stato portato in un ospedale locale per controlli medici, solo per una procedura interna”. Ignota la causa del cattivo odore e del fumo.

 

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other