Easyjet lascia Ciampino e va a Fiumicino: 25 tratte trasferite

Pubblicato il 10 Novembre 2011 13:39 | Ultimo aggiornamento: 10 Novembre 2011 13:39

ROMA – Easyjet lascia Ciampino e va a Fiumicino. La compagnia aerea low cost ha cambiato il proprio aeroporto di riferimento a Roma. Sono 25 le tratte che si trasferiscono al Leonardo da Vinci.

Ciampino, invece avrà ben 740 mila viaggiatori in meno. Tanti sono, infatti i passeggeri di Easyjet dall’ottobre del 2009 allo stesso mese dell’anno scorso.

L’impegno della compagnia è quello di “volare da e per i principali aeroporti d’Europa”, ha commentato il direttore del mercato italiano della compagnia Frances Ouseley. L’aeroporto di Fiumicino gode, in quest’ottica, di migliori collegamenti con il centro città.

Adesso all’aeroporto di Fiumicino ci sono 20 compagnie low cost. Grazie a questa politica, l’aeroporto punta a raggiungere quota 50 milioni di viaggiatori (rispetto ai 38 milioni attuali) nel 2014.