Ebola: paura e allarme a Malpensa, italiana di 35 anni sta male. Ma forse non è il virus

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 settembre 2014 16:52 | Ultimo aggiornamento: 12 settembre 2014 16:53
Ebola: paura e allarme a Malpensa, italiana di 35 anni sta male. Ma forse non è il virus

Foto d’archivio

MILANO – Paura e allarme all’aeroporto lombardo di Malpensa per un sospetto caso di virus ebola. L’allarme è scattato a bordo del volo della compagnia portoghese Tap 806, in arrivo alle 13.40 di venerdì. Una donna italiana di 35 anni, partita da Dakar e imbarcatasi poi a Lisbona, si è sentita male in volo.

Subito il comandante si è messo in contatto con la torre di controllo per comunicare che la donna accusava sintomi simili a quelli di Ebola. A quel punto, è subito scattata la procedura attivata dal ministero della Salute: dopo l’atterraggio, a bordo dell’aeromobile è salito un medico con indosso la tuta bianca, i guanti e gli occhiali di protezione, per svolgere i primi controlli.

Dagli esami medici svolti sul posto la donna non sembrerebbe comunque essere affetta dal virus della febbre emorragica.