Edward Luttwak: “Gli sbarchi a Lampedusa? Tutta colpa di Papa Francesco”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 Ottobre 2013 9:46 | Ultimo aggiornamento: 8 Ottobre 2013 9:46
Edward Luttwak, l'imitazione di Guzzanti

Edward Luttwak, l’imitazione di Guzzanti

ROMA – “Gli sbarchi a Lampedusa? Tutta colpa del Papa”. Edward Luttwak, intervenuto alla Zanzara spiega: “Ero assolutamente scioccato quando il Papa è andato a Lampedusa per benedire l’arrivo illegale di immigrati illegali. Il Papa è andato lì a incoraggiare lo sbarco di persone che vengono illegalmente in Italia e che sono cittadini illegali”.

Un esempio? “A Venezia ogni turista vede ‘vu cumprà’ che sono illegalmente in Italia a vendere oggetti contraffatti in maniera illegale senza licenza. E i vigili urbani ben nutriti di Venezia chiacchierano tra di loro a piazza San Marco e fanno finta di non vedere”.

Berlusconi? Una vittima. ”Non ho il minimo dubbio che Berlusconi – spiega Luttwak – sia stato vittima delle persecuzioni politiche fatte dalle toghe rosse. Tutti ormai sanno che il sistema giudiziario italiano, coi suoi procuratori allegri e tutto il resto, non funziona. Ed è un sistema di ingiustizia”.