Elena Aubry, morta in moto sull’Ostiense. Lo zio: “Colpa delle radici”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 maggio 2018 8:35 | Ultimo aggiornamento: 7 maggio 2018 8:35
Elena Aubry, morta in moto sull'Ostiense. Lo zio: "Colpa delle radici"

Elena Aubry, morta in moto sull’Ostiense. Lo zio: “Colpa delle radici”

ROMA –  Elena Aubry, di 26 anni, è morta domenica mattina dopo essere caduta con la sua moto – una Honda Hornet 600 – sulla via Ostiense, all’altezza del Cineland di viale dei Romagnoli.

Potrebbe essere stato l’asfalto sconnesso a causa delle radici degli alberi a causare la caduta.

“Era un sogno di ragazza – dice Salvatore Viviano, zio di Elena Aubry – ora non c’è più per colpa di quelle maledette radici, può essere andata solo così, ho visto le foto, si notano gli avvallamenti sull’asfalto, la strada dissestata”. “Mia nipote andava piano, ce lo hanno detto i vigili” dice lo zio.

“Una ragazza gioiosa, intraprendente, con tanta voglia di fare – dice zia Maria Teresa – era spiritosa, simpatica, audace, con lei si stava bene. Porteremo sempre con noi il suo ricordo”.

App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui

Ladyblitz – Apps on Google Play

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other