Elena Ceste, cognato: “Michele Buoninconti è innocente, la famiglia non capì”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 Giugno 2014 20:13 | Ultimo aggiornamento: 14 Giugno 2014 20:13
Elena Ceste, cognato: "Michele Buoninconti è innocente, la famiglia non capì"

Elena Ceste, cognato: “Michele Buoninconti è innocente, la famiglia non capì”

COSTIGLIOLE D’ASTI – Elena Ceste, si torna a cercare nei fiumi vicino Costigliole d’Asti. Nella puntata di Segreti e Delitti del 13 giugno è stato intervistato il cognato della donna scomparsa in Piemonte.

L’intervistato, fratello di Michele Buoninconti (marito di Elena Ceste), ha sostanzialmente detto che suo fratello non c’entra niente e va scagionato in tutto e per tutto.

Anche se non si capisce scagionato da cosa, visto che sulla testa di Buoninconti non pende alcun capo d’accusa.

Il cognato di Elena ha detto che secondo lui l’unica colpa della famiglia è stata quella di non aver individuato in tempo il disagio della donna.