Elena Ceste, il cognato: “Nuova segnalazione, sul bus 50 a Torino, testimonianza credibile”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Marzo 2014 12:42 | Ultimo aggiornamento: 12 Marzo 2014 12:44
Un frame del video

Un frame del video

ASTI, 12 MAR – “Non è Elena, sono io la donna del tram. Mi dispiace per i familiari” si è così spenta la speranza dei familiari, degli amici di Elena Ceste (la donna scomparsa lo scorso 24 gennaio) dopo la pubblicazione del video che ritraeva una donna molto simile nei lineamenti del viso sul tram 4 di Torino. Ma ora è ufficiale: quella donna non è Elena Ceste.

“Abbiamo tutti noi guardato con attenzione quei fotogrammi e devo dire che non siamo convinti sia Elena la donna nel filmato: diverso il modo di camminare e di muoversi – ci spiega da Torino Danilo Pacelli, il cognato di Elena Ceste –Ho incontrato nei giorni scorsi anche la signora Giovanna, che si dice sicura di aver incontrato Elena sul 50: devo dire che la sua testimonianza mi sembra credibile. Ovviamente speriamo e seguiamo con attenzione ogni segnalazione che ci viene fatta”