Elena Ceste, il marito Michele Buoninconti non è il “Consolatore” delle lettere

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 Maggio 2014 13:36 | Ultimo aggiornamento: 30 Maggio 2014 13:47
Elena Ceste

Elena Ceste

ASTI – Non è Michele Buoninconti, il marito di Elena Ceste, la donna scomparsa lo scorso 24 gennaio, il Consolatore, l’autore delle lettere inviate ai carabinieri e a Chi l’ha visto.

La perizia calligrafica, come riporta il sito nuovasocietà.it infatti ha escluso che l’autore delle lettere sia il marito di Elena Ceste.

Alla trasmissione Chi l’ha visto negli scorsi giorni sono arrivate altre due lettere, dopo quella del “Consolatore”, dal titolo “Consolanti notizie” e che riportano alcuni versetti del vangelo.

Il corpo di Elena Ceste potrebbe trovarsi nel fiume Tanaro. Questa l’ipotesi degli inquirenti che continuano a cercare la donna di Costigliole dAsti che si è allontanata da casa e dai suoi 4 figli lo scorso gennaio. Secondo gli inquirenti la Ceste si sarebbe allontanata volontariamente dalla sua casa e dalla sua famiglia e il corpo della donna potrebbe trovarsi proprio  nel fiume Tanaro. Una teoria al momento impossibile da verificare, se non quando il livello del fiume si sarà abbassato e sarà possibile procedere con le ricerche.