Elena Ceste, presunto amante Tony a Domenica Live: “Smise di cercarmi per paura”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 Novembre 2014 10:36 | Ultimo aggiornamento: 24 Novembre 2014 10:36
Elena Ceste, presunto amante Tony a Domenica Live: "Smise di cercarmi per paura"

Elena Ceste

ASTI – Tony, presunto amante di Elena Ceste, va in televisione, a Domenica Live, e dice: “Ha smesso di cercarmi per paura”. E’ la prima volta che Tony va in tv. Nel programma domenicale di Barbara D’Urso, su Canale 5, racconta il suo rapporto con la casalinga e mamma di Costigliole d’Asti, trovata morta in un canale non lontano da casa dopo essere sparita per diversi mesi.

“L’unica cosa che ho pensato per il distacco di Elena è che magari si stesse affezionando a me e che, timida, avesse deciso di chiudere. O che magari avesse avuto paura di qualcosa. Magari ha preferito smettere di scambiare messaggi con me per questo”.

Alla D’Urso che gli chiede se Elena abbia mai avuto paura del marito,unico indagato per l’omicidio della donna, Tony risponde:

“Non posso dirlo, non conoscendolo”.

Ma un’idea su chi possa aver ucciso Elena Ceste lui ce l’ha:

“Più o meno quella che abbiamo tutti”.

Racconta l’amicizia con la donna, e smentisce che sia mai stata qualcosa di più:

“Non c’è mai stata alcuna relazione extraconiugale tra noi. Ci frequentavamo negli anni Novanta, eravamo amici, lei era fidanzata con Paolo. Poi ci siamo persi di visti. Nel 2012, verso metà o fine anno, lei mi ha chiesto l’amicizia su Facebook, abbiamo parlato tramite messaggi, ricordando i vecchi tempi”.

Poi, un giorno, lei lo ha invitato a casa a prendere un caffè.

“La prima volta sono andato a marzo. La seconda, dopo due o tre settimane, ad aprile. Abbiamo parlato del passato, mi ha fatto vedere casa, mi ha raccontato che il marito era un gran lavoratore. Lui e i figli non erano in casa, non so perché”.