Elena Madama dopo il coma: “Torno alla politica e alla vita”

di redazione Blitz
Pubblicato il 19 Settembre 2015 12:29 | Ultimo aggiornamento: 19 Settembre 2015 12:29
Elena Madama dopo il coma: "Torno alla politica e alla vita"

Elena Madama dopo il coma: “Torno alla politica e alla vita”

PAVIA – Si muove con un deambulatore, Elena Madama, i suoi muscoli sono ancora deboli dopo 10 mesi di ospedale e riabilitazione. Ma la consigliera comunale di Pavia investita il 12 novembre scorso da un moldavo alla guida di un’auto rubata vuole guardare avanti. Dopo il coma e le tante operazioni dice:

“Voglio tornare a occuparmi della città, ringrazio tutti della vicinanza è stato fondamentale, ma ora voglio riprendere la mia vita, anche se la strada è poco facile e lunga”.

E’ viva per miracolo, Elena, 27 anni, molto conosciuta in città ed eletta in Consiglio con il Pd. Il 12 novembre scorso alle 7 di sera venne investita e trascinata per 700 metri per le vie della città. Alla guida dell’auto un moldavo che aveva appena fatto dei furti. Ha ancora davanti un lungo percorso riabilitativo ma le prime parole ai giornali sono di ringraziamento:

“Devo essere grata alle straordinarie capacità e alla passione di coloro che si sono occupati di me nelle strutture dove sono stata ricoverata”.

Ora Elena torna alla politica e alle abitudini di sempre: come l’appuntamento nella pasticceria Vigoni con le amiche.