Elena Madama, investita e trascinata per un km: operata al volto, resta grave

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 novembre 2014 16:09 | Ultimo aggiornamento: 14 novembre 2014 16:10
Elena Madama, investita e trascinata per un km: operata al volto, resta grave

Elena Madama, investita e trascinata per un km: operata al volto, resta grave

PAVIA – E’ stata operata al volto Elena Madama, la consigliera Pd di 26 anni investita da un’auto e trascinata per circa un chilometro per le strade di Pavia. L’intervento di chirurgia plastica è stato deciso dai medici dell’ospedale Niguarda di Milano per ridurre la lesione facciale e scongiurare il rischio di infezioni.

Le condizioni della ragazza, che attualmente sta svolgendo pratica legale nello studio di un avvocato, restano molto gravi ma fortunatamente non sono peggiorate. In tanti in città hanno voluto esprimere solidarietà ad Elena, consigliera comunale del Pd, con messaggi sui social e anche con uno striscione che campeggiava fuori dall’Aula Magna dell’Università dove è stato inaugurato l’Anno Accademico.

Nel frattempo la Procura di Pavia ha aperto un fascicolo su quanto è accaduto mercoledì sera a Pavia. Le due persone che viaggiavano sulla Opel bianca che ha investito Elena sono indagate per tentato omicidio. I due sono fuggiti a piedi dopo aver abbandonato la vettura in una via laterale di Strada Nuova. Sull’auto (che era stata rubata nel milanese) la polizia ha ritrovato arnesi atti allo scasso, navigatori satellitari e altri oggetti proventi di furto. Gli investigatori sperano di poter recuperare elementi utili alle indagini dalle impronte digitali che verranno isolate sull’abitacolo dell’auto e anche dalle immagini riprese dalle telecamere fisse del centro storico.