Eleonora Cantamessa, la premonizione: “Mamma, mi chiamano gli angeli”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 settembre 2013 10:23 | Ultimo aggiornamento: 11 settembre 2013 10:29
Eleonora Cantamessa, la premonizione: "Mamma, mi chiamano gli angeli"

Eleonora Cantamessa (Foto Lapresse)

BERGAMo – Eleonora Cantamessa sapeva che sarebbe morta? Il ricordo della mamma Mariella fa venire i brividi a chi crede nelle sensazioni e in qualcosa di più oltre a quel che si vede e si tocca.

“Domenica pomeriggio mia figlia aveva comprato un campanellino e mi aveva detto: mamma, guarda, mi chiamano gli angeli”. 

E’ il ricordo della madre di Eleonora, ginecologa di 44 anni morta per fare il suo lavoro oltre il dovere e gli obblighi, travolta dal fratello dell’uomo che aveva soccorso in strada.

Adesso l’uomo che l’ha uccisa, passandole sopra con l’auto, il giovane indiano Vicky Vicky, è stato arrestato. E’ accusato di omicidio volontario. Non solo quello di Eleonora, ma anche del fratello di 32 anni, Kamur Baldev. L’uomo in un lago di sangue dopo una rissa a Chiuduno (Bergamo). L’uomo che Eleonora aveva soccorso.