Eleonora Marsala, morta “la ragazza con la chemio nella borsetta”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 febbraio 2015 12:14 | Ultimo aggiornamento: 21 febbraio 2015 12:14
Eleonora Marsala, morta "la ragazza con la chemio nella borsetta"

Eleonora Marsala, morta “la ragazza con la chemio nella borsetta” (foto Facebook)

PALERMO – Eleonora Marsala non ce l’ha fatta ed è morta: lei è la ragazza di Palermo malata di tumore che era diventata famosa perché aveva un blog “chemio nella borsetta” in cui raccontava la sua malattia, le sue speranze, i suoi sogni. La notizia è stata data dalla sorella Valentina, attraverso i social network che avevano dato notorietà e anche solidarietà al Eleonora.

Riccardo Campolo su Palermo Today ricorda la sua storia:

Eleonora aveva 33 anni. E’ morta per un tumore all’intestino con metastasi a fegato e polmone. La sua storia aveva fatto il giro d’Italia grazie al suo blog, aperto per prendere in mano la situazione, raccontarsi, esorcizzare il proprio male, scrivendo post dalle corsie degli ospedali. “Il mio corpo soffre – scriveva un mese fa su Facebook – e mi obbliga a fermarmi, ma il mio sorriso continua a splendere sul mio volto. La mia voglia di ridere, scherzare, la mia voglia di amare e soprattutto il mio amore per la vita sono sempre presenti. E’ ovvio – concludeva – che ho un po’ d’ansia e paura, ma la voglia di vivere e di superare anche questa è più forte di tutto. Grazie a tutte le persone che mi supportano giornalmente soprattutto grazie alla mia rete affettiva di sostegno. Forza Palermo. I love life”. Io amo la vita, scriveva. E lo raccontava, spesso, tramite le pagine del suo diario virtuale “La ragazza con la chemio nella borsetta”. L’ultimo suo post risale al 31 dicembre scorso”.