Perugia, accoltellato mentre attaccava manifesti di Potere al Popolo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 febbraio 2018 10:38 | Ultimo aggiornamento: 21 febbraio 2018 11:10
Perugia, la denuncia: "Io, accoltellato mentre attaccavo manifesti di Potere al Popolo"

Perugia, la denuncia: “Io, accoltellato mentre attaccavo manifesti di Potere al Popolo”

PERUGIA – Un trentasettenne è stato accoltellato mentre (secondo quanto riferito da lui stesso agli investigatori) stava affiggendo dei manifesti elettorali di Potere al Popolo alla periferia di Perugia. Su quanto successo nella zona di Ponte Felcino sono in corso accertamenti da parte della Digos della questura che sta cercando di ricostruire l’accaduto.

La polizia è intervenuta dopo che una telefonata anonima al 113 aveva segnalato una rissa. Giunta sul posto la volante non ha però trovato nessuno. In base a quanto poi riferito dal trentasettenne alla polizia, l’uomo sarebbe stato accerchiato da alcune persone non ancora identificate. E’ stato quindi colpito con tre colpi di arma da taglio mentre un altro uomo che era con lui è stato colpito alla testa. Medicati in ospedale sono stati entrambi già dimessi.