Rosy Guarnieri morta ad Albenga: era stata appena eletta in Parlamento con la Lega

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 marzo 2018 12:01 | Ultimo aggiornamento: 11 marzo 2018 12:01
Rosy Guarnieri morta ad Albenga: era stata appena eletta in Parlamento con la Lega

Rosy Guarnieri morta ad Albenga: era stata appena eletta in Parlamento con la Lega

SAVONA – È morta Rosy Guarnieri, 66 anni, di origini siciliane, storica ex sindaca di Albenga. Leghista, era stata appena eletta in Parlamento. Rosy Guarnieri è deceduta all’ospedale Santa Corona. Lascia il marito Franco Vairo, ex dirigente dell’Asl e due figlie.

“Oggi è un giorno tristissimo per tutti noi. Rosy ci mancherà: la famiglia della Lega perde una grande donna, il cui coraggio e determinazione, nella vita e in politica, rimarranno per noi di esempio per sempre”, dichiara Edoardo Rixi, segretario regionale della Lega in Liguria, esprimendo vicinanza e le più sentite condoglianze a nome della Lega Liguria alla famiglia di Rosy Guarnieri.

I funerali avranno luogo martedì 13 marzo alle ore 10,30 nella chiesa parrocchiale della Santissima Annunziata a Bastia d’Albenga. La salma sarà portata il primo pomeriggio di lunedì nell’Oratorio Santa Croce di Batia dove alle 19,00 sarà recitato il Rosario. La famiglia chiede non siano donati fiori, ma offerte alla Onlus BastaPoco.

Come scrive Savona News:

I ricordi legati a Rosy sono tanti e tutti evidenziano la grande stima e l’affetto nei confronti della Donna ancor prima che della Politica.

Cristiano Bosco che l’ha seguita costantemente prima come addetto stampa, ma poi anche per amicizia “Ho avuto la fortuna e l’onore di lavorare al suo fianco per anni e di condividere con lei tantissimi momenti. È stata un’esperienza di vita emozionante, un arricchimento umano e professionale: mi ha fatto fin da subito sentire come una persona di famiglia e per me è stata come una sorta di seconda mamma. Rosy era molto di più di un politico o un amministratore: era una vera leader, una combattente nata che amava e difendeva il suo territorio e che portava avanti le sue battaglie con tenacia e passione. Lascia un vuoto incolmabile”.

Roberto Sasso del Verme Segretario Lega :”Faccio fatica a darne un ricordo sintetizzato perdiamo un pezzo della storia e del cuore della lega Nord Liguria una amica di tante battaglie e anche di tanti scontri. Una persona che da quando è entrata nella lega tanti tanti anni fa ha messo il movimento sempre al primo posto. Spero che il traguardo di diventare parlamentare le possa aver dato un ultimo sorriso e un ultima soddisfazione meritatissima. Spesso mi tirava le orecchie col suo modo di fare energico e decisionista ma ogni volta vedevi in lei la voglia non di essere una prima donna ma di portare avanti il suo movimento e le idee nel migliir modo possibile mi mancherà la Rosy oggi e scomparso una parte del cuore della lega ligure… un abbraccio”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other