Elezioni Comunali 2018. Teramo: fotografa la scheda elettorale in cabina. Denunciata

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 giugno 2018 12:30 | Ultimo aggiornamento: 11 giugno 2018 12:30
Elezioni Comunali 2018. Teramo: fotografa la scheda elettorale in cabina. Denunciata

Elezioni Comunali 2018. Teramo: fotografa la scheda elettorale in cabina. Denunciata

ROMA – Una bravata, una distrazione, difficile immaginare la prova che ha votato tizio o caio, vai a sapere: una signora di Teramo si è fatta sorprendere mentre fotografava la sua scheda elettorale nella cabina. Il click dello smartphone l’ha tradita, il presidente del seggio ha prontamente verificato. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Lei ha stracciato la scheda ma quella foto – avrebbe dovuto saperlo – costituisce un reato penale.

E infatti è scattata immediatamente la denuncia sul posto. La donna rischia fino a 15mila euro di multa, non il carcere. Ma il processo  suo carico non si annuncia semplice: la Corte di Cassazione ha di recente stabilito che la sanzione va comminata, inutile invocare la “tenuità del reato” per farsi scagionare.

E’ fatto divieto di fotografare la scheda e di introdurre materiale di riproduzione audio video nella cabina elettorale: la legge è chiara.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other