Elio Mascetti, fondatore Caritas di Sant’Anna, “palpeggiò la nuora”: condannato

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 gennaio 2014 9:58 | Ultimo aggiornamento: 29 gennaio 2014 9:59
Elio Mascetti, fondatore Caritas di Sant'Anna, "palpeggiò la nuora": condannato

Elio Mascetti, fondatore Caritas di Sant’Anna, “palpeggiò la nuora”: condannato

CITTA’ DEL VATICANO – Elio Mascetti, fondatore della Caritas di Sant’Anna in Vaticano, è stato condannato a tre anni e quattro mesi per violenza sessuale ai danni della nuora.

Secondo quanto scrive Repubblica, Mascetti, 64 anni, è stato condannato perché ritenuto responsabile “di ripetute violenze ai danni della donna”, violenze che sarebbero avvenute nella sua casa di Roma. Nel dettaglio l’uomo avrebbe “palpeggiato la donna su varie parti del corpo”.

Mascetti è presidente e fondatore della Caritas della comunità di Sant’Anna in Vaticano, una associazione che ha uffici e sede legale nello Stato pontificio.