Elisa Barina, malore in ufficio davanti ai colleghi: muore a 24 anni

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 febbraio 2018 11:02 | Ultimo aggiornamento: 16 febbraio 2018 11:02
Elisa Barina, malore in ufficio davanti ai colleghi: muore a 24 anni

Elisa Barina, malore in ufficio davanti ai colleghi: muore a 24 anni

VENEZIA – Un malore improvviso mentre si trovava in ufficio martedì mattina, la corsa disperata in ospedale e la morte poco dopo il suo arrivo in pronto soccorso. Elisa Barina, 24 anni appena, è morta martedì 13 febbraio, forse per una tromboembolia polmonare. L’autopsia svelerà le cause del decesso e come una ragazza così giovane sia stata stroncata dall’ostruzione di un’arteria polmonare.

La giovane viveva con la famiglia a Dolo e lavorava in un Centro per l’assistenza fiscale di Fossò. Proprio nel centro martedì mattina ha iniziato a stare male, con i colleghi che l’hanno soccorso e hanno dato l’allarme. All’arrivo dei sanitari del 118, Elisa era già in gravi condizioni: è stata intubata in ufficio e trasportata urgentemente all’ospedale, dove è morta poco dopo il suo arrivo.

Il malore che l’ha stroncata sarebbe una tromboembolia polmonare, cioè l’ostruzione acuta di uno o più rami dell’arteria polmonare. Un evento rare e imprevedibile, ma sul corpo della giovane è stata eseguita l’autopsia e per l’esito finale si attende il responso dell’istituto di anatomia patologica dell’azienda ospedaliera di Padova.