Elisa Claps, il gup: “Nella stanza di Restivo foto di donne nude e articoli di stupri”

Pubblicato il 10 Febbraio 2012 - 19:52 OLTRE 6 MESI FA

NAPOLI – ''All'interno della camera da letto di Danilo Restivo sono state ritrovate numerose foto che lo ritraevano insieme a ragazze nude (alcune delle quali con evidenti difetti fisici) ed in pose erotiche'': e' quanto scrive il Gup Elisabetta Boccassini nella sentenza di condanna.

Trovate ''alcune lettere in cui si parlava di masturbazione e di dimensioni di riproduzioni dell'organo genitale maschile, nonche' ritagli di articoli di giornale e stampe su carta termica relativi ad articoli su violenze subite da donne e bambini; detti ritagli erano custoditi, insieme ad appunti vari e numeri di telefono, in una agenda (con copertina a quadri) che pure veniva sottoposta a sequestro''.

''All'interno della camera da letto dei coniugi Restivo e, in particolare, nel fondo di un cassetto contenente biancheria varia, venivano trovate alcune riproduzioni in gomma dell'organo genitale maschile – scrive ancora – circostanza quest'ultima, che -all'epoca -non era stata riportata nella informativa, ma che era stata comunicata agli inquirenti solo in data 3.02.2004 con nuova annotazione''.