“Elisa Claps fu violentata”. Parola del perito di famiglia

Pubblicato il 30 Marzo 2010 19:05 | Ultimo aggiornamento: 30 Marzo 2010 20:59

Elisa Claps

La violenza sessuale subita da Elisa Claps “é un dato sicuro”: lo ha detto il consulente della famiglia della ragazza potentina, Marco Gallo, uscendo dalla chiesa della Santissima Trinità di Potenza, dove sta per terminare il terzo sopralluogo della Polizia scientifica.

“I dati che sono stati raccolti – ha aggiunto Gallo – fanno pensare che sicuramente c’é stata violenza”. Rispondendo alle domande dei giornalisti, il consulente ha spiegato che “dai fatti ufficiali è sicuro” che il 12 settembre 1993 Danilo Restivo – l’unico indagato per omicidio, violenza sessuale e occultamento di cadavere – “é sicuramente stato con Elisa. Ora bisogna vedere quando e dove l’ha lasciata”.

Il perito ha detto di non sapere “se ci sono tracce biologiche di Restivo sul corpo di Elisa e, comunque – ha concluso – non potrei rispondere”.